Neve di Natale in arrivo. Siamo alla vigilia di un brusco calo termico a causa di una classica irruzione di aria artico marittima che convoglierà aria moderatamente fredda sull’Italia a partire da domani mattina.

http://www.wetterzentrale.de

L’immagine dal satellite appare molto eloquente. In queste ore il fronte caldo connesso alla depressione centrata sulla Scandinavia sta interessando il nord Italia con nubi alte e nebbie diffuse, in un contesto termico decisamente mite. https://www.progettoscienze.com/blog/tempo-buono-per-i-prossimi-10-giorni-fase-fredda-a-natale/ Le cose però stanno per cambiare, infatti è già visibile sull’Inghilterra la discesa di aria moderatamente fredda di origine artica, che già dalle prime ore di domani mattina irromperà sull’Italia portando un brusco calo delle temperature ed un deciso peggioramento delle condizioni meteo con precipitazioni diffuse che potrebbero, entro sera, assumere carattere nevoso anche in pianura soprattutto sull’Emilia centrale.

www.metoffice.gov

Evidente in questa mappa relativa alle ore 00,00 del 26 dicembre la formazione proprio sull’Emilia di un fronte occluso che potrebbe essere il responsabile di nevicate diffuse come suggeriscono i modelli ad alta risoluzione di questa mattina.

Tutti d’accordo i modelli ad alta risoluzione nel prevedere cospicue nevicate per l’Emilia domani con accumuli compresi tra i 5 e i 15 cm. Le zone favorite dovrebbero essere: Modena e Parma, possibile neve anche a Bologna. Da sottolineare come per ECMWF gli accumuli possano essere più importanti rispetto alle previsioni del modello americano. Precipitazioni nevose che dovrebbero interessare anche l’Abruzzo nella giornata di sabato. Attenzione perchè a seguire entreranno fredde correnti settentrionali con temperature in picchiata in Val Padana, Val Padana che potrebbe nella giornata di lunedi assistere ad una classica nevicata da addolcimento a causa della discesa di un nucleo di aria polare marittima dalla Groenlandia in entrata sulla Francia proprio domenica, ma ne riaprleremo. Insomma, neve di Natale in arrivo per l’Emilia? Sembra proprio di si.

Rispondi