Aprile freddo in Europa.

Era parso a tutti noi come il mese di aprile di quest’anno fosse stato in Europa davvero freddo. Oggi possiamo pubblicare delle conferme in merito. Il mese appena passato è stato più freddo del normale in gran parte del continente europeo. Vediamolo nel dettaglio. Partiamo dalle anomalie di geopotenziale a livello europeo. Si può facilmente notare l’alta pressione in pieno Atlantico disposta per meridiani e, specularmente ad est, un nucleo con geopotenziali molto più bassi della media con centro sulle Repubbliche Baltiche.https://www.progettoscienze.com/blog/marzo-2021-anticiclone-aleutinico-e-atlantico-regolano-il-tempo-del-mese/

Mappa delle anomalie di geopotenziale a 500 Hpa. http://www.wetterzentrale.de
Mappa delle anomalie termiche a 850 Hpa nel mese di Aprile. http://www.wetterzentrale.de

Gli effetti alla quota di 1500 m appaiono evidenti: anomalie fino a -4°C sull’est europeo, con quasi l’intero continente, fatta eccezione per Portogallo e estremo nord della Scandinavia, soggetti ad anomalie termiche negative.

Mappa delle anomalie termiche al suolo http://www.wetterzentrale.de

Minori gli effetti al suolo e spostati leggermente verso sud, con il nucleo delle anomalie sui Balcani con -4°C rispetto alla media. Con l’Italia che, avremo l’ufficialità solo con i dati del CNR, potrebbe registrare un dato notevole per il mese di aprile compreso tra gli -0,5°C ed i -1,5°C mensili, tra i più freddi degli ultimi anni.

Vediamo nel dettaglio le anomalie decade per decade.

Evidente una persistenza delle anomalie negative per tutto il mese con un apice rilevabile intorno alla sua metà con anomalie in Italia comprese tra -1 e -3°C e in Europa con picchi di -5°C sui Balcani. Concludiamo con i dati relativi alle precipitazioni.

Mappa delle anomalie pluviometriche del mese di aprile. http://www.wetterzentrale.de

Aprile piovoso-nevoso sull’estremo nord Europa, piovosissimo sulla Penisola iberica, secco altrove soprattutto su Balcani e Atlantico. Sostanzialmente normale in Italia.

Rispondi